12
Feb

Verde Indoor: arredare con la Sansevieria.

☆ Di Erika Franzoni ☆

L’arte di arredare con le piante!
Decorare con le piante da interno utilizzando i principi dell’interior design.
Circondarsi di piante è un bisogno innato che chiunque può soddisfare, ecco come abitare nel verde anche se non hai un giardino! 

Benvenuto nella sezione del mio blog dedicata al Verde Indoor, l’arte di arredare con le piante.

In questo articolo oggi voglio parlarti di una pianta da foglia perfetta per stare negli ambienti interni, sia per le sue caratteristiche sia per le sue forme

…e soprattutto estremamente facile da coltivare e mantenere in vita!

In questo articolo non mi soffermerò sull’importanza delle piante da interno, né tantomeno sui benefici, benessere e purificazione perché tutti questi argomenti li ho già trattati il mese scorso nel nostro appuntamento fisso sul Verde Indoor.
(Puoi trovare l’articolo sfogliano il Blog)

Oggi ti parlerò della Sansevieria o Lingua di suocera.

Questo mese, quindi, ho deciso di parlarti di una pianta da appartamento dedicandolo soprattutto a tutti coloro che dicono di avere il pollice nero.

Ho pensato di iniziare con qualche consiglio per i principianti, non me ne vogliano gli esperti ma per loro o in serbo uno speciale articolo il mese prossimo.

La prima pianta non si scorda mai!

Mi sento di partire raccontandoti di questa pianta, proprio perché anch’io, sono partita da qui per testare il mio pollice verde!

La prima pianta da interno che ho acquistato è stata appunto una Sansevieria, l’ho messa sulla scrivania del mio ufficio per poterne godere appieno delle sue innumerevoli proprietà!

Ma anche per tenerla meglio sotto controllo visto che era la mia prima volta e vivo la maggior parte del mio tempo in ufficio, poi pian piano ho allargato la famiglia riempiendo anche la casa.

Ebbene sì, nonostante nel mio albero genealogico ci siano davvero molti fioristi, in casa mia non sono cresciuta circondata da piante e fiori in casa. Anche le rigogliose rose nelle aiuole di mia nonna erano del tutto inavvicinabili ed intoccabili… guardare e non toccare, quante volte da bambina mi hanno ripetuto questa frase!

Quindi non avendo avuto un imprinting da pollice verde ho pensato di iniziare con una pianta davvero molto facile che non ha bisogno di grandi cure, anzi si tratta proprio di una pianta che splende se viene trascurata!

Ma come?! La criptonite della Sansevieria sono le innaffiature eccessive che la fanno marcire!

Quindi comprala, posizionala e dimenticatela!

☆ Cultura

La Sansevieria è una pianta della famiglia delle genere Dracanea originaria delle Indie e dell’Africa Tropicale comprende circa un centinaio di specie come per esempio:

Sansevieria Zeylanica, Cylindrica, Fasciata, Longiflora, Trifasciata….

Questa pianta nel 1989 è stata oggetto dello studio “Clean Air Study” della NASA ed è stata inserita tra le piante da appartamento purificatrici, in quanto estremamente efficiente nel ridurre la concentrazione di formaldeide, benzene e tricloroetilene (trielina).

☆ Curiosità 

Perché la Sansevieria è anche chiamata “Lingua di suocera”?

La leggenda narra che il simpatico nome “Lingua di suocera” deriva dal fatto che la crescita di questa pianta sia proporzionale al ciarlare delle suocere!

☆ Design e ambientazione

La Sansevieria viene utilizzata tantissimo nel design oltre alle caratteristiche estetiche slanciate e ben proporzionate perché vivendo molto bene anche all’ombra si può mettere praticamente in ogni spazio della casa!

Sta benissimo da sola come punto focale, per esempio in un importante vaso di design anche di grandi dimensioni, così come sta benissimo in gruppo creando una composizione di piante da foglia bilanciate tra forme e misure utilizzando vasi diversi con la stessa palette cromatica.

☆ Tossicità

Si tratta di una pianta tossica pertanto se avete bambini o animali domestici in casa, tenete in considerazione questa informazione prima di posizionarla affinché tutti siano al sicuro.

Per questo articolo è tutto, come anticipato prima, il prossimo mese nel nostro appuntamento fisso della Rubrica Verde Indoor, parleremo di vasi.

Ti spiegherò come posizionarli, che tipologie utilizzare in base al proprio stile di arredamento per creare in casa degli angoli proporzionati e d’effetto per il tuo benessere e per stupire i tuoi ospiti.

Ti ringrazio per aver letto il mio articolo, se desideri maggiori informazioni oppure approfondire contattami! 

Erika Franzoni
Interior Designer

P.S.
Se ti fa piacere approfondire la questione scrivimi, sarò felice di parlarne con te.

P.S.
Per rimanere sempre aggiornato non dimenticarti di seguirci sui nostri canali social e di iscriverti alla Newsletters.
Ricordati di condividere i nostri articoli

Condividi l'Articolo